Latte straniero perchè?

Non c’è tanto latte in Italia???? Le quote latte doveva servire a controllarne la produzione, vietato sforare pena multa a stati e allevatori.

Poi le quote sono state abolite.

L’ Agea è parte in causa, i dati sugli sforamenti sono sbagliati? Ferma l’indagine di Mantile ex comandante dei Carabinieri.

Bovini che non producevano latte, ma i dati falsi hanno contribuito a far sanzionare il nostro Paese, quote che non sono mai state superate si dice a Report.

C’è pure la solita commissione che non è mai partita… (Cristina Gerardis della Commissione Interna) dati fasulli per coprire la carenza di latte italiano che manca, da Romania, Lituani e Estonia, percè il latte costa meno, ma è concorrenza sleale nei confronti dei nostri allevatori seri. La lista di chi compra il latte all’estero è riservata, sono dati commerciali e il ministero tace. Galbani fa pare della lista, insieme a Granarola, Polenghi, Parmalat, ecc ( alcuni lo indicano nelle etichette)

www.varesepress.info

Questa voce è stata pubblicata in Alimentari, Tecnologia e start-up e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.